Piscina interrata a sfioro BLUESPRING


Piscina interrata a sfioro Bluespring

BLUESPRING

La regina delle piscine

Quando i lati dello sfioro si fondono con il cielo e con l’atmosfera circostante , si realizza  il compimento della piscina perfetta , il momento in cui la piscina scompare e si lega alle linee dell’infinito. Bluespring è concepita per lasciare spazio agli interventi architettonici volti a sfruttare la magia dei differenti tipi di sfioro disponibili. La struttura è stata studiata per mantenere negli anni l’integrità delle performances, ottenendo il suo punto di eccellenza nell’affidabilità dell’utilizzo. Il massimo della tecnologia al servizio di una clientela esigente che crede nella bellezza del proprio specchio d’acqua.        

         

Bluespring è costruita con una struttura modulare che permette di creare piscine di innumerevoli dimensioni e forme in base alle vostre esigenze. La sua struttura auto-portante non necessita di muri di contenimento o re-interri con materiali inerti come ghiaia o sabbia, limitando così al minimo le opere civili da realizzare. Bluespring necessita solamente di una soletta di fondo, mentre il terreno circostante viene sostenuto direttamente dalla struttura stessa. Questo ci permette di poterla montare anche completamente fuori terra oppure di interrarla parzialmente, senza effettuare modifiche strutturali o dover sostenere costose opere murarie aggiuntive. La struttura modulare di Laghetto Bluespring consente la realizzazione di piscine eleganti e personali, dalle forme geometriche e non solo, con caratteristiche eccezionali di qualità e durata nel tempo. In fase di costruzione, ma anche successivamente, nel tempo, senza dover andare incontro a pesanti e costosi lavori civili, è possibile inserire all’interno nell’intercapedine formata tra i pannelli in acciaio, ogni tipo di accessorio, con una semplice flangiatura di parete e rivestimento. In questo modo i vari fari a Led, idromassaggi, nuoti contro-corrente e relativi impianti e tubazioni possono essere sempre facilmente raggiungibili e aggiungibili. Una caratteristica unica e inimitabile del progetto Laghetto che ti permette di affrontare la costruzione della tua piscina anche in diverse fasi, senza problemi.                   


A Soletta in cemento armato

B Struttura in acciaio 

C Canalina di compensazione 

D Pavimentazione perimetrale 

E Membrana tecnica 

I Mosaico o ceramica 

F Armatura del cemento 

G Terrapieno 

H Elementi di ancoraggio       

           

STRUTTURA ZSV-TEC

La struttura Bluespring è realizzata con lamiera zincata a caldo e passivata, con copertura Z275 a basso tenore di carbonio, secondo le specifiche dettate dalla norma UNI EN ISO 10327, trattati con l’esclusiva copertura protettiva Laghetto ZSV-TEC. Ogni singola lamiera zincata o traliccio che compongono la struttura vengono soggetti a verniciatura epossidica in forno per garantirne la superiore qualità della finitura e la lunga durata, sia in installazioni interrate, sia fuori terra. I piedi di appoggio a terra, le barre filettate di ancoraggio, le parti mobili e tutta la bulloneria, sono in acciaio inox. La struttura Bluespring ZSV-TEC utilizza un pannello intero esterno di contenimento terra nel caso venga utilizzata per una piscina interrata classica, oppure è dotata di un pannello esterno accorciato nel caso venga posata in situazioni fuori terra. Bluespring prevede due altezze strutturali standard per il pannello piscina: 130 e 152 centimetri. Altezze superiori o variabili sono realizzate direttamente variando il disegno della soletta di fondo.                   

TELO DI RIVESTIMENTO

Viene realizzato in membrana in PVC da 1,5 mm (1900 gr/mq) stabilizzata, priva di piombo e cadmio. Il rivestimento è composto da due lamine di PVC saldate mediante processo di calandratura a calore. L’armatura interna in poliestere rinforza l’insieme del materiale. Sul PVC è inoltre applicato uno speciale rivestimento trasparente che lo protegge dall’invecchiamento e gli permette di mantenere vivo il colore originale. Non scivola e non si deforma in alcun modo, è trattato contro i raggi UV, contro le alghe e contro i funghi. La membrana si adatta ad ogni forma e garantisce la stabilità e compattezza alle strutture su cui è applicata, rendendole un corpo unico. Terminata la posa del telo, direttamente in cantiere, si procede all’ulteriore isolamento delle giunzioni mediante PVC liquido del medesimo colore del rivestimento, rendendo il tutto ancora più stabile.                   

                          


Bordi

OLD STONE

I bordi tipo Old Stone sono realizzati per riprodurre fedelmente le caratteristiche della pietra naturale, con la sua consistenza e le sue sfumature. Questo bordo piscina dello spessore di 4 cm circa, è antigelo ed è armato con una rete in acciaio che le rende un prodotto altamente resistente; inoltre subisce un trattamento superficiale antimacchia.    

CLASSIC STONE

I bordi Classic Stone sono composti esclusivamente da inerti di porfidi e quarzi naturali selezionati, lavati e legati da sabbie silicee e cementi ad alta resistenza. Il dosaggio degli inerti è tale da ricreare sia per estetica che per resistenza un prodotto del tutto simile ai porfidi naturali. Questo bordo, dello spessore di 4 cm circa, è antisdrucciolo e antigelo ed è armato con una rete in acciaio inox che le rende un prodotto altamente resistente.                   

MARMO DI CARRARA

Il marmo è un materiale naturale e pregiato,il suo aspetto dona luce e lucidità alle superfici, dà un senso di solidità e sicurezza, come le rocce da cui deriva. Resiste agli urti e anche ai graffi, oltre a ricordare esteticamente la solennità delle grandi opere di artisti e architetti del passato.                   

SCALA ROMANA

Inserita abitualmente su una testata della piscina, questo tipo di scala viene realizzata in cemento armato e poi rivestita dello stesso colore scelto per la piscina. La Scala Romana può diventare una piacevole zona relax e prendisole per i bagnanti. Il primo scalino può essere allungato permettendo di avere una parte della stessa adibita a spiaggetta. Si può imoltre aggiungere il maniglione Inox integrato nella scala che ha la funzione di agevolare l’ingresso e l’uscita dalla vasca.                   

   

SCALA CON SPIAGGETTA

Inserita sulla testata della piscina come una vera e propria gradinata d’ingresso a tutta larghezza, questo tipo di scala viene realizzata in cemento armato e poi rivestita dello stesso colore scelto per la piscina. Il primo scalino allungato permette di avere una parte della stessa adibita a spiaggetta, vera e propria zona relax d’ingresso nella vasca.                   

STRUTTURA TOTALMENTE INTERRATA

Nel disegno tecnico a fianco possiamo vedere la sezione di una realizzazione classica della piscina Bluespring totalmente interrata. Come si può notare dal disegno, per il re-interro viene utilizzata solo il materiale di riporto o di risulta dello scavo, senza la necessità di dover utilizzare materiale inerte e realizzare costose opere di consolidamento in muratura attorno alla struttura della vasca.      

STRUTTURA PARZIALMENTE INTERRATA

Se volessimo realizzare una struttura seminterrata, per creare un impatto estetico differente o per sopperire a particolari limitazioni del sottosuolo, la piscina Bluespring Piscine Laghetto si presta perfettamente a questo utilizzo. La struttura auto-portante di Bluespring permette la realizzazione della piscina senza creare pesanti opere murarie, che in questo caso si riducono alla sola realizzazione del basamento in cemento armato (CA).                   

STRUTTURA TOTALMENTE FUORITERRA

Grazie alla sua struttura a doppia parete e alla sua sorprendente stabilità, la piscina Laghetto Bluespring può essere realizzata totalmente fuori terra, senza nessuna opera muraria aggiuntiva. La sua rigidità è cosi elevata che un eventuale rivestimento esterno, ad esempio con massicci listelli in legno, sarà ancorato e sorretto direttamente dalla struttura stessa della vasca.                   

Altre caratteristiche:

SISTEMA DI COMPENSAZIONE PISCINA BLUESPRING

Vasca di compenso

Nelle tradizionali piscine tracimanti, perché queste funzionino correttamente, bisogna creare un bacino di raccolta dell’acqua esterno alla piscina detta vasca di compensazione, che si occupi di mantenere sempre costante il livello di acqua, raccogliendo quella in più e restituendola nel momento di bisogno. Tale bacino deve essere coperto superiormente e accessibile solo da personale tecnico qualificato per le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria. Normalmente questa vasca viene realizzata in cemento armato completamente interrata. Immaginando che in una piscina di 5 x 10 metri, che contiene circa 65 mc d’acqua, si immergano contemporaneamente 6 persone, dal bacino della vasca usciranno circa 0,6 mc di acqua, che dovranno essere trattenuti dalla vasca di compenso per poi essere restituiti alla piscina quando i bagnanti usciranno dall’acqua. In tale situazione in una piscina tracimante tradizionale occorre quindi realizzare una vasca di compenso esterna al bacino principale, che abbia la capacità di almeno il 7% utile del volume totale della piscina a cui è abbinata, alzando così di almeno il 15-20% le spese delle opere civili e idrauliche necessarie, per non parlare poi dei costi di mantenimento e manutenzione ordinaria di quella che è a tutti gli effetti una seconda piscina da realizzare e mantenere. Con Bluespring tutto questo non è necessario, grazie all’utilizzo del grande e capiente canale di tracimazione, che permette di evitare la costruzione della vasca di compenso esterna, con conseguenti ed evidenti risparmi di spazio e costi.    

 Regolazione         

FACILE REGOLAZIONE DEL LIVELLO DI TRACIMAZIONE

Questa caratteristica è essenziale per il buon funzionamento delle vasche a sfioro. Può infatti succedere nell’arco del tempo che, a causa di un assestamento del terreno o di eventi geologici, la soletta di cemento armato sulla quale posa la nostra piscina subisca un assestamento anche parziale del suo assetto originale, compromettendo così il perfetto funzionamento della piscina. In strutture tradizionali questo evento rappresenterebbe un grosso problema, risolvibile solo con massicci e costosi interventi strutturali.

Laghetto Bluespring grazie alla sua struttura auto-portante e regolabile nel tempo, può recuperare facilmente il corretto assetto della tracimazione, semplicemente intervenendo sulle apposite regolazioni, senza rompere nulla, addirittura a piscina piena, con un evidente risparmio di tempi e costi. Questa caratteristica, unita alla robustezza e solidità della sua struttura, fanno di Bluespring una piscina unica nel suo genere e assolutamente inimitabile.     

LA PISCINA PIU’ PULITA

Il sistema di tracimazione garantisce la migliore filtrazione possibile, tanto da essere divenuto obbligatorio per tutte le piscine pubbliche. Nel sistema a sfioro l’acqua tracima perfettamente dal bordo superiore della piscina in modo omogeneo per tutto il suo perimetro, mantenendo così sempre pulita la superficie dell’acqua, primo punto di raccolta dello sporco esterno. Il sistema a sfioro perimetrale Laghetto Bluespring, grazie alla sua perfetta tracimazione su tutto il perimetro della piscina, garantisce che qualsiasi particella galleggiante compia il tragitto più breve possibile per raggiungere l’impianto di filtrazione, indipendentemente dalla distanza dal canale di compenso e dalla direzione del vento.                                               

LA PUREZZA DELLA FORMA

Nel sistema a sfioro Bluespring l’acqua che tracima dal bordo della piscina viene raccolta in un ampio canale posto sotto la pavimentazione perimetrale; così facendo l’acqua è allo stesso livello della pietra di bordo e sembra scomparire al suo interno, creando un suggestivo effetto visivo. Con il sistema tracimante si annulla la sensazione di vuoto provocata dalla differenza di altezza tra il bordo e l’acqua, tipica nelle piscine a skimmer a parete, regalando così una sensazione di ampiezza unica e garantendo alla nostra piscina una maggiore armonia con l’ambiente circostante. La struttura è formata da due pareti parallele completamente indipendenti e regolabili (in altezza e in allineamento) anche a distanza di anni, tra le quali è ricavato il canale di tracimazione che svolge anche la funzione di vasca di compenso. Questo tipo di realizzazione offre oltre al notevole risultato estetico anche numerosi e notevoli vantaggi.                   


ISOLAMENTO TERMICO E ISPEZIONABILITA’ NEL TEMPO

Lo spazio strutturale tra la parete interna e quella esterna, crea un corridoio largo circa 60 cm che assicura un perfetto scambio termico tra la massa d’acqua e il terreno circostante. Questa camera d’aria interna alla struttura della piscina, oltre a diminuire la dispersione di calore dell’acqua, elimina la formazione di condensa tra la lamiera e il rivestimento, allungando notevolmente la vita del pannello della piscina.

L’intercapedine d’aria è sufficientemente larga per permettere al personale tecnico di poter ispezionare, regolare ed effettuare ogni tipo di intervento, senza dover mai rompere nulla e limitando notevolmente le spese di manutenzione nel corso del tempo. La stessa cosa vale per ogni abbellimento futuro, infatti, con Bluespring è possibile aggiungere tutti gli accessori desiderati, ad esempio una zona idromassaggio, o una serie di fari a Led, senza la necessità di effettuare pesanti opere civili.       

            

    Per informazioni compila il form che trovi in fondo alla pagina iniziale